ja_mageia

 
  • Decrease font size
  • Default font size
  • Increase font size
PIANO DI ACCOPPIAMENTI PROGRAMMATI

Il Piano di Accoppiamenti Programmati (P.A.P.) ha lo scopo di incentivare gli accoppiamenti tra i migliori stalloni e le migliori fattrici della popolazione italiana di Haflinger allo scopo di dare impulso al miglioramento selttivo della razza.

Recentemente il PAP è stato integrato con un ulteriore servizio per gli allevatori che considera oltre al miglioramento genetico anche il livello di consanguineità. Infatt, i proprietari delle fattrici inserite in PAP ricevono ogni anno, dopo l'elaborazione dei nuovi Indici genetici, un'indicazione dall'Ufficio Centrale sugli accoppiamenti a minor tasso di consaguineità. Ciò ha lo scopo di far sì che le nuove generazioni d'elitenate dal PAP non siano solo di livello genetico superiore alla media di razza ma anche con tasso di consaguineità il più modesto possibile (vedi Sezione Consaguineità).

Secondo le recenti delibere della CTC i soggetti che rientrano in PAP sono le migliori 500 fattrici ad IMT (vedi sezione Indici genetici) e gli stalloni oltre una certa soglia di IMT che viene fissata preventivamente di anno in anno. In questa stessa Sezione si trova il file degli stalloni PAP per l'anno in corso. Nella Sezione Indici genetici sono riportati i files con gli elenchi anche delle fattrici inserite nei PAP validi attualmente.

STALLONI PIANO ACCOPPIAMENTI PROGRAMMATI 2016

FATTRICI IN PIANO ACCOPPIAMENTI PROGRAMMATI 2016 - ORDINATE PER IMT